Gioielli e pietre preziose scegliere online

rubini

rubiniL’acquisto di un gioiello, da regalare ad una persona speciale o come dono per gratificare noi stessi, è sicuramente una spesa da valutare con attenzione. I gioielli, infatti, hanno prezzi piuttosto alti, e ciò, spesso, ci porta a cambiare idea e a rinunciare all’acquisto.
Per non demordere, però, è possibile cercare delle alternative d’acquisto che rendano più abbordabile questa spesa; tali alternative ci vengono quasi sempre offerte dal mondo di internet.

Il web, infatti, nella maggior parte dei casi offre opportunità vantaggiose per l’acquisto di qualsivoglia prodotto o servizio, ad un costo decisamente più conveniente rispetto a quello proprio dei negozi fisici.
Per questa ragione, infatti, le percentuali relative agli acquisti online sono in costante crescita in tutti i settori, e quello relativo ai gioielli e alle pietre preziose non fa eccezione.

E’ bene precisare, però, che se da un lato il web offre un’importante opportunità di risparmio, dall’altro spesso nasconde insidie, costituite principalmente dal rischio di incorrere in eventuali truffe.
Quando si acquista sul web un bene di elevato valore, inoltre, il pericolo di esser raggirati diventa davvero molto alto, ed è quindi estremamente importante essere accorti ed attenti prima di concludere l’affare.

Per quanto riguarda il campo dei preziosi, in particolar modo, è bene avere una conoscenza completa del settore, in modo da capire se ciò che stiamo acquistando ha effettivamente il valore che il venditore vuole farci credere. Per i gioielli e le pietre preziose, infatti, occorrerà conoscere in maniera dettagliata quali sono le caratteristiche che contribuiscono ad accrescerne il valore, le peculiarità che bisogna osservare per riuscire a distinguere una pietra falsa da una vera e soprattutto bisognerà saper leggere ed interpretare in maniera corretta i certificati relativi ad essi e che riportano tutti i dati relativi al gioiello, quali provenienza, peso, taglio e via discorrendo.

Per citare degli esempi, si possono considerare alcune tra le pietre preziose più comuni, come ad esempio i diamanti, i rubini e gli smeraldi, e valutare il loro valore sulla base delle caratteristiche che contraddistinguono la pietra in esame.
Se si prende in considerazione il rubino, è bene sapere che questa pietra, conosciuta per la sua caratteristica colorazione rossa, ha, in realtà, tonalità più o meno scure a seconda del Paese di provenienza; nella valutazione del valore del rubino, inoltre, occorrerà considerare eventuali inclusioni presenti all’interno della gemma, che variano, anch’esse, sulla base della regione di estrazione, e che consentono di capire con certezza se la pietra è naturale oppure no.

Lo smeraldo, invece, si presenta di un colore verde intenso, di cui bisogna considerare tono e tinta per valutarne, in prima analisi, il valore. Anche per questa gemma occorrerà, successivamente, verificare la presenza di eventuali inclusioni interne, con un’analisi microscopica volta a verificare l’area di provenienza della pietra, oltre alla naturalezza della stessa.

Per quanto riguarda i diamanti, infine, il discorso è senza dubbio più complesso e articolato. Per prima cosa, infatti, occorrerà capire se si vogliono acquistare diamanti da investimento o semplicemente se l’interesse a questa pietra è rivolto puramente all’estetica (se, cioè, il diamante servirà per impreziosire un gioiello). A seconda dei casi, infatti, la pietra acquisterà un valore differente, dovuto principalmente alle diverse lavorazioni e ai diversi tagli necessari per l’uno o l’altro scopo.
In linea di massima, però, è possibile determinare le caratteristiche che rendono prezioso un diamante e che non variano a seconda del fine ultimo dell’acquisto. La prima qualità che deve essere valutata in un diamante è sicuramente quella relativa alla modalità secondo cui la pietra riflette la luce; questa caratteristica, in particolare, dipende da altre peculiarità che devono essere considerate per verificare il valore di un diamante e che sono, nello specifico, il taglio, la caratura, il colore e la purezza. “Le combinazioni di queste caratteristiche danno il grado di qualità della pietra e quindi anche il suo valore economico”.

Nonostante l’elevato costo dei preziosi, e il possibile rischio di incorrere in truffe e raggiri, una soluzione per acquistare in maniera sicura gioielli a prezzi vantaggiosi esiste, ed è davvero alla portata di tutti; basta, infatti, navigare tra i molteplici siti internet di compro oro, e valutare le diverse proposte che si possono trovare all’interno della sezione dedicata ai gioielli ricondizionati.
Si tratta, in sostanza, di monili usati che, però, hanno subito processi di rilavorazione e trattamenti vari che hanno permesso di riportare il gioiello al suo iniziale splendore, per poterlo rimettere in vendita proprio come se fosse nuovo. I gioielli ricondizionati, infatti, costituiscono la soluzione migliore per poter acquistare prodotti di valore e di elevata qualità ad ottimi prezzi, realizzando davvero un ottimo affare.

Navigazione articoli