Compro diamante massima valutazione

Come vengono valutati i diamanti
Prima di determinare il valore di rivendita di un diamante, si dovrebbe avere un’idea del prezzo di tali pietre preziose.

Ci sono quattro criteri principali che determinano la quotazione diamante: colore, purezza, taglio e peso in carati.
La chiarezza si riferisce a quanti difetti visibili, noti anche come inclusioni, sono presenti nella gemma.
Questa caratteristica è graduata su scala e uno dei sistemi di classificazione più utilizzati è quello del GIA (Gemological Institute of America).

Il colore è una caratteristica di qualità che viene valutata in base alla presenza o meno di sfumature gialle presenti nel diamante che lo fanno apparire colorato anziché incolore.
Anche il colore è classificato su una scala e più una pietra è incolore, più alto è il suo grado.
Il taglio si riferisce alla forma delle sfaccettature di un diamante, alla loro disposizione e al loro numero.
Per tagli a brillante come il taglio rotondo, questa caratteristica è graduata in base a come le proporzioni di un certo diamante ne esaltano la resa luminosa e la brillantezza.
In generale, i diamanti le cui misure consentono loro di catturare e riflettere più luce, con conseguente maggiore brillantezza, sono classificati più in alto al taglio.
Sebbene esistano sistemi di classificazione ben sviluppati per il classico taglio rotondo, non esistono linee guida così rigorose per altri tagli.

I carati sono semplicemente un altro modo per esprimere il peso di una pietra preziosa.
Un carato è un’unità di misura pari a 0,2 grammi.
I diamanti più grandi sono più rari, ed è per questo che hanno un valore per carato maggiore rispetto a quelli più piccoli.

Stima dei prezzi di rivendita dei diamanti
Per determinare il valore di un diamante, è necessario innanzitutto sapere come sono classificati attraverso il colore, la purezza e il taglio, nonché il pesa.
I prezzi al dettaglio dei diamanti daranno solo un’idea della sua valutazione sul mercato.

Certificati del diamante: come viene valutata la qualità
Come si conosce il grado di qualità del diamante attraverso il colore, la purezza e il taglio?

Se la gemma viene fornita con un certificato di classificazione, il grado per le caratteristiche del diamante dovrebbero essere già specificato.

In caso contrario, si può inviare il diamante ad un laboratorio di classificazione per ottenerne la certificazione.

La certificazione, non solo fornirà informazioni che aiuteranno a determinare il valore del diamante, ma sarà anche utile come prova di qualità in caso di vendita della pietra.

La valutazione dei diamanti
E’ possibile far valutare un diamante da un perito certificato che è anche un gemmologo esperto.

Una valutazione è semplicemente un documento che afferma il valore di mercato stimato di un oggetto, in questo caso, un diamante.

Sebbene molto probabilmente non sarà possibile vendere la pietra al suo prezzo di mercato, la valutazione può servire come prova di valore.

Nel caso in cui si decida di ottenere una valutazione, il documento di solito includerà i voti per la chiarezza, il colore e il taglio della pietra.
Si può, invece, ottenere un certificato di classificazione dei diamanti, ma le valutazioni sono più utili quando l’oggetto non è solo una pietra, ma un vero gioiello con diamanti, poiché determinare il valore totale di tali oggetti è più complesso ed è meglio che venga fatto da un esperto.

Altri fattori che influenzano il valore di rivendita dei diamanti
In generale, il prezzo effettivo che si potrà ottenere per un diamante dipenderà non solo dalle sue condizioni, ma anche da dove e come viene venduta la pietra.

La vendita di un diamante
Se hai deciso di vendere un diamante, puoi farlo anche comodomente da casa attraverso il nostro sito alla sezione vendere diamante online.

Se si vuole investire sui diamanti è fondamentale rivolgersi ad esperti del settore come Banco Diamanti in grado di fornire preziosi consigli per un buon investimento e per garantire le condizioni ottimali d’acquisto con le giuste valutazioni di mercato.

Se si vuole, invece effettuare una permuta del diamante con una gemma migliore o un altro gioiello è possibile farlo, ma non tutti i negozi sono disponibili allo scambio, mentre da Banco Diamanti questo non solo è possibile ma anche vantaggioso.

Navigazione articoli